• +39 348 460 5688 (solo messaggi)
  • meteopine@gmail.com

TOPONOMASTICA ALTOPIANO DI PINÉ


Tabella dei toponimi

Tabella dei toponimi dell'Altopiano di Piné (Comuni di: Baselga di Piné I, Baselga di Piné II e Bedollo)
I dati raccolti non sono ufficiali e pertanto alcune informazioni potrebbero essere imprecise.
I toponimi corredati di foto, presentano un'icona sotto il loro nome. Basterà cliccarla per accedere alla foto.
Quelli corredati di audio (per ascoltare la pronuncia del toponimo), avranno un'icona audio al di sotto del nome.
L'eventuale nome ufficiale di un toponimo viene riportato di seguito in grassetto.
I toponimi in rosso sono stati rilevati da fonti non ufficiali, ma a mio avviso sono comunque attendibili.

Progetto simile: Vocabolario del dialetto di Piné

PARTECIPA AL PROGETTO SEGNALANDO UN TOPONIMO. IL TUO CONTRIBUTO SARÀ UTILE!

Toponimo Tipo (Indicatore geografico) Comune/i Catastale/i Comune/i Altitudine (m)
Acqua de la Canèla
icona_foto icona_audio  icona_maps
sorgente Miola I Baselga di Piné 1715*
Acqua de la càva sorgente icona infoa SW de la Cava de Costalta. Fu utilizzata dai cavatori durante l'attività della cava (anni '50) come fonte di approvigionamento idrico, vista la vicinanza alla "Baraca de la Cava de Costalta" Miola I Baselga di Piné 1840
Acqua del diaól
icona_foto  icona_maps
sorgente icona infoa NE della Cónca, nei pressi del confine comunale con Pergine Valsugana Miola I Baselga di Piné 1040*
Acqua del Pùzzel
icona_maps
sorgente Miola I Baselga di Piné 1620*
Acqua minerale - Sorgente Ferrugginosa
icona_foto  icona_maps
sorgente termale Miola I Baselga di Piné 1337
Acqua minerale del Cané
icona_audio
esigua sorgente icona infodi acque con proprietà termali, nei pressi del Màs del Giàn Miola I Baselga di Piné 1300*
Albergo Costalta
icona_maps
edificio icona infogià albergo, durante l'attività della pista "Rujoch" e attualmente in disuso. Bedollo Bedollo 1050*
Àoni
icona_maps
palude icona infonella parte finale del corso del Rio de le Giare, posta poco a SudEst del Lido. E' formata da un bosco fitto di ontanti ("aoni" in dialetto trentino) e da terreno sabbioso, molle e acquitrinoso Baselga I Baselga di Piné 975*
Bait de la Cunèla - Baita dei cacciatori
icona_maps
bivacco Bedollo Bedollo 1655
Bait del Barba maso Bedollo Bedollo 1200*
Bait del Carmelo
icona_foto  icona_maps
piccolo bivacco icona infodi prorietà della Frazione di Sternigo, presso località Cogni Alti Baselga I Baselga di Piné 1488
Baita alpina
icona_maps
baita Bedollo Bedollo 1300*
Baita del Nello
icona_maps
baita Baselga I Baselga di Piné 1200*
Baitól
icona_foto icona_audio  icona_maps
vetta Miola II, Telve Baselga di Piné, Telve 2315
Baraca de la Cava de Costalta
icona_foto icona_audio  icona_maps
ruderi di costruzione icona infoposizionata presso la "Cava di Costalta". In questa baracca (realizzata in maniera spartana con le pietre della cava) i cavatori (negli anni '50 del '900) ci risiedevano stagionalmente. E' stata distrutta negli anni '90 da una valanga ed ora ne rimangono solo dei ruderi Miola I Baselga di Piné 1858
Baracca di Val Mattio
icona_foto  icona_maps
bivacco Miola II Baselga di Piné 1700
Baràche dei Sèrbi ruderi militari icona infodi baraccamenti facenti parte della linea di difesa secondaria "Brada Linie", posti poco a valle della cima della Brada Miola I Baselga di Piné 1500*
Baràche dei Soldàdi
icona_foto
ruderi e baracca militare restaurata icona infoposte su una piccola cengia antistante verso ovest la cima del Monte Baitol, rispetto alla quale si trova a 12 m di altitudine in meno Miola II Baselga di Piné 2303
Basélga - Baselga di Piné
icona_foto  icona_maps
paese capoluogo Baselga I Baselga di Piné 964
Bassa de Costalta
icona_maps
valico icona infosulla dorsale di Costalta, nei pressi dei Masi dei Stefani (Sant'Orsola), che divide il Monte La Brada dal Doss dei Pini. In passato vi transitava un importante sentiero di collegamento Val dei Mocheni - Piné Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1449
Bassa de Palù - Passo Polpen
icona_foto icona_audio  icona_maps
passo Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 1939
Bedól - Bedollo
icona_foto  icona_maps
paese capoluogo Bedollo Bedollo 1133
Bedolé
icona_maps
bosco Miola I Baselga di Piné 945*
Bedolé dei Miöi
icona_foto  icona_maps
pascolo e parte di bosco icona infointeramente boscata prima del disbosco del 2013, che si trova E/SE dei Ronchi, a NW dei Dossedei e del Dos de la Mót Miola I Baselga di Piné 960*
Bedolé dei Vigati - Poggio dei Pini
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 960*
Bedolpian
icona_maps
ampio pianoro Baselga I Baselga di Piné 1117
Bellavista
icona_maps
punto panoramico Baselga I Baselga di Piné 1090*
Belvedere - Colle della Comparsa
icona_foto  icona_maps
dosso icona infointeramente nel comune di Pergine Valsugana. Costituisce il limite geografico sud dell'altopiano di Piné. Sulle sue pendici Nord si trova il colle della Comparsa con l'omonimo santuario, della Madonna patrona di Piné. Nei pressi della cima si trova "el Croz", punto panoramico roccioso con vista sui laghi di Pergine, la conca di Pergine, lago di Caldonazzo, monti degli Altipiani, Bondone e parte del Brenta Vigalzano Pergine Valsugana 977
Bernardi
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 915*
Bonpelos - Montepeloso
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1113*
Bósch déi dèi - Bosco degli dei pineta Miola I Baselga di Piné 900*
Bósch Négro
icona_audio
icona_maps
bosco icona infovasto e fitto, a E della zona di Prestalla, raggiungibile da una strada forestale collegata a quella di Costalta Miola I, Baselga I Baselga di Piné 1100-1300*
Bot del Lof - Cascata del Lupo
icona_foto  icona_maps
cascata icona infolungo il corso del Rio Regnana. La cascata è incastonata tra caratteristiche rocce porfiriche ed ha un salto di 36 m. Bedollo Bedollo 905-946
Brusà
icona_foto  icona_maps
tratto di costone disboscato icona infosu pendio ripido e con affioramenti porfirici, che fu colpito da un vasto incendio alcuni decenni fa. Attualmente presenta uno sporadico bosco di giovanissime conifere, prevalentemente larici, in fase di crescita Miola I Baselga di Piné 1550-1630
Brusach - Brusago
icona_foto  icona_maps
paese e frazione Bedollo Bedollo 1104
Bucanéve
icona_maps
pista da sci dismessa Baselga I Baselga di Piné 990 - 1150 *
Bugn - Bugno
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 990*
Bus del Giać
icona_maps
cavità nella roccia icona infoa SudEst dei Tamagi. Da queste cavità fuoriesce aria gelida (che per complessi fenomeni rimane intrappolata all'interno della roccia) per tutto l'anno, con talvolta delle formazioni di ghiaccio perenni Bedollo Bedollo 1280*
Bus del Nèl
icona_maps
piccola conca Miola I Baselga di Piné 1177
Bus del Remit
icona_foto  icona_maps
cavità nella roccia icona infosulla cima del Dos dei Rossi. Si narra essa sia il residuo di una grotta in cui viveva un eremita. Miola I Baselga di Piné 1251
Busa
icona_maps
conca boscosa icona infoprofonda circa 5 metri, nei pressi della pietraia delle Grave del Croz Carlin, a NW del Croz Carlin, a S-SE della Mussa, a E del Prà de la Busa e nei pressi del confine comunale con Sant'Orsola Terme Miola I Baselga di Piné 1488-1493
Busa de la Casara vecia
icona_maps
piccolo pianoro icona infocon radura e ruderi di una vecchia malga, lungo il sentiero verso il Dosso di Costalta Miola I Baselga di Piné 1815
Busa de la néo - Buca della neve
icona_foto  icona_maps
conca sassosa icona infoche si trova in Alta Val Fregassoga (Val de le Casarine), nella più ampia "Busa delle Marmotte", a N del dos dei Cirmi, a SE di Malga Casarine e nei pressi delle Prese delle Casarine. Dopo inverni particolarmente nevosi, vi può perdurare un accumulo nevoso valanghivo fino ad agosto od oltre Miola II Baselga di Piné 1946
Busa de la Tòrba
icona_maps
conca umida icona infoprofonda alcuni metri, sul confine col comune di Valsugana, in cui si estraeva la torba negli anni '50 Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 1141-1145
Busa de le marmote - Busa delle marmotte
icona_foto  icona_maps
conca d'alta quota icona infosituata alla testata della Val Fregasoga e caratterizzata da un pendio poco pendente interrotto a tratti da conche, ghiaioni, grossi massi ed affioramenti rocciosi Miola II Baselga di Piné 1940-2020
Busa dei frati
icona_foto  icona_maps
piccola conca icona infoche si trova subito ad E del Castèl, a S del Dos del Massalón, a SE della zona abitata di Miola detta Bugno e a N della piana delle Mèie. La conca presenta piccole pozze paludose sul fondo circondate da canneti e vegetazione di zone umide, che possono ingrandirsi fino ad arrivare ad un piccolo stagno. I versanti W, S, SW e NW della conca e anche la parte W del fondo della stessa presentano delle serre per la coltivazione dei piccoli frutti Miola I Baselga di Piné 958
Busa del Croz Ros
icona_foto  icona_maps
impervio canalone icona infocon rocce affioranti, sassaie, ripidi dirupi e conche. Verso il fondo del canalone risiede un'ampia conca a 1692 m di quota. Probabilmente il nome del toponimo deriva dal fatto che in alcuni punti dell'avvallamento è presente del porfido rosso. Miola I Baselga di Piné 1750*
Buse del Dos de la Clinga
icona_foto  icona_maps
palude Miola I Baselga di Piné 1045*
Busi de la Giaz
icona_maps
cavità nella roccia icona infoche fino a pochi anni fa avevano del ghiaccio permanente al loro interno. Si trovano a pochi metri dal confine comunale di Baselha di Piné   Sant'Orsola Sant'Orsola Terme 1405
Busona de la Val del Mattio
icona_foto  icona_maps
conca d'alta quota Miola II Baselga di Piné 2105
Cà dei Fantasmi
icona_maps
casa abbandonata icona infoposta a 5 m dal confine con Baselga di Piné, sulla sinistra della strada S.P.83, poco dopo l'abitato di Montagnaga, scendendo. Vigalzano Pergine Valsugana 860*
Cadinèl Alt
icona_foto  icona_maps
anticima prativa icona infoche costituisce la parte sommitale della dorsale della Pala. Il Cadinel Alt è un punto di lancio per il parapendio. Su di esso si trova un palo con banderuola Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1921
Cadinèl Bas
icona_foto  icona_maps
dosso icona infoprominente circa 6 m dalla piccola sella sottostante. Costituisce la parte finale della dorsale della Pala ed è al limite della vegetazione. Sulla sommità c'è un ometto di pietre e si trovano alcuni pini mughi. E' conosciuto dai pinaitri anche col nome di "Prim doss" Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1828
Cagnotti
icona_maps
località Baselga I Baselga di Piné 995*
Cambaselga
icona_maps
pendio icona infocon campi, sul versante occidentale del Dos de Miola, a monte di Baselga e Nord della Chiesa di Miola Miola I Baselga di Piné 1000-1020*
Caminòti - Monte Camin
icona_foto  icona_maps
monte  icona infocaratterizzato da più guglie rocciose porfiriche sporgenti, fra l'anticima del Fregasoga e il Monte Croce, dal quale è diviso dal valico "Col dei Lasteri" Miola I, Valfloriana Baselga di Piné, Valfloriana 2328
Campanìl del Baitól
icona_foto
guglia rocciosa Miola II, Telve Baselga di Piné 2280*
Campidei
icona_maps
dosso Bedollo Bedollo 1804
Campjònch - Campolongo
icona_maps
località Baselga I Baselga di Piné 1024
Canal Bas avvallamento icona infoutilizzato per abbassare il legname a valle Miola I Baselga di Piné 1250*
Canal de mèz
icona_maps
sentiero Miola I Baselga di Piné 1290-1350*
Canal de Sora terrazzamenti icona infoper il trasporto del legname a valle, a Ovest del Dos de le Salare Miola I Baselga di Piné 1400-1450*
Canalón de la Càva de Costalta
icona_foto  icona_maps
ripido canalone icona inforicoperto dagli scarti sassosi della ex-cava di Costalta Miola I Baselga di Piné 1550 - 1850
Cané
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 1080
Capitel del Gian
icona_maps
capitello icona infoin loc. "Salare", nei pressi del "Dos de le Salare", vicino alla piazzola del "Ripetitor" Miola I Baselga di Piné 1490*
Cargadóra
icona_maps
pendio Miola I Baselga di Piné 1380
Casara
icona_foto  icona_maps
bivacco icona infocostruito nel 1995 sui ruderi di una vecchia malga, in località "Prà de la Casara" Miola I Baselga di Piné 1647
Casàra Vècia
icona_foto  icona_maps
ruderi di edificio Miola I Baselga di Piné 1809
Cascata - Cascate del Rio Negro
icona_foto  icona_maps
serie di cascatelle Miola I Baselga di Piné 830-870 *
Casei
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1005
Castèl de la Mót - Castel Belvedere
icona_foto  icona_maps
ruderi di castello icona infomedievale, presente fin dal XI secolo d.C. e distrutto nel XIV. E' posto sulla sommità del dos de la Mot e rimangono solo i ruderi dovuti alla sua distruzione. Inoltre, la costruzione di un acquedotto attorno all'inizio del '900, ha compromesso ulteriormente alcuni dei ruderi. E' conosciuto anche come "Castel Belvedére" o "Castello del Belvedere" Miola I Baselga di Piné 1069
Cava de Costalta
icona_foto  icona_maps
cava di porfido Miola I Baselga di Piné 1856
Cava de Quarz - Cava di Quarzo
icona_foto  icona_maps
cava dismessa icona infonei pressi del confine col comune di Pergine Valsuagan, a monte della Conca e posta sul pendio Est del Dòs Alt del Lavaròst. Utilizzata negli anni '60, recentemente è stata in parte riempita da una discarica di inerti e sono state fatte altre bonifiche in zona Miola I Baselga di Piné 1055
Central - Centrale
icona_maps
località sede municipale Bedollo Bedollo 1059
Ceramont - Ceramonte
icona_maps
vetta Baselga I, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo 1514
Checón località Bedollo Bedollo 1080
Cialini
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1044
Cima de la Pala - Monte Fregasoga
icona_foto  icona_maps
vetta Miola II, Lona-Lases II Baselga di Piné, Lona-Lases 2447
Cimat - Monte Stramaiolo
icona_foto  icona_maps
dosso icona infoa Est della Malga Stramaiolo e del monte Campidei e ad Ovest della Pala di Stramaiolo. Spesso viene erroneamente chiamato "Monte Stramaiolo" Bedollo Bedollo 1941
Cimon de Sprugio - Schliverlai Spitz
icona_foto  icona_maps
vetta Baselga II, Telve, Palù Baselga di Piné, Telve, Palù del Fersina 2432
Ciochi bosco Miola I Baselga di Piné 1550
Ciorlaga - Rizzolaga
icona_foto  icona_maps
paese e frazione Baselga I Baselga di Piné 1060*
Citerna dosso, anticima icona infoa N del punto più alto del Ceramont Baselga I Baselga di Piné 1500*
Cogn - Monte Cogne
icona_foto  icona_maps
vetta Lona-Lases II Lona-Lases 2169
Cògni avvallamenti boschivi Miola I Baselga di Piné 1400-1500*
Cògni avvallamenti boschivi Baselga I Baselga di Piné 1400-1500*
Cògni Alti avvallamenti boschivi Baselga I Baselga di Piné 1500-1700*
Còl de Cagnón - Passo Scalet
icona_foto
sella montana icona infoche si trova fra il Col del Craiz (anticima monte Croce) e il Monte Baitol Miola II, Telve Baselga di Piné, Telve 2211
Col de la Busona de Fregassóga
icona_foto
sella montana Miola II, Valfloriana Baselga di Piné, Valfloriana 2382
Col de le Busate sella montana Miola II Baselga di Piné 2181
Col de le Vache sella montana Miola II Baselga di Piné 2165
Col de Palù - Passo Val del Mattio sella montana Miola II, Palù del Fersina Baselga di Piné, Palù del Fersina 2288
Col de Valéta - Passo Fregasoga sella montana icona infoche si trova fra l'anticima del Fregasoga e il Monte Camin Miola II, Valfloriana Baselga di Piné, Valfloriana 2216
Col dei Lasteri sella montana icona infoche si trova fra il Monte Croce e il Monte Camin Miola II, Valfloriana Baselga di Piné, Valfloriana 2224
Col del Craiz
icona_maps
anticima icona infodel Monte Croce, posta leggermente a sud di esso Miola II, Telve Baselga di Piné, Telve 2413
Compardon
icona_maps
pendio icona infocon masi sparsi Miola I Baselga di Piné 1140
Comparsa
icona_maps
prato considerato sacro icona infoper le apparizioni mariane del 1700. Considerato come luogo principale del Santuario della "Madonna di Piné", si trova per circa 100 m nel comune di Pergine Valsugana, a SE dei Fregoloti e a N del Belvedere Vigalzano Pergine Valsugana 925*
Cónca
icona_foto  icona_maps
conca boscosa icona infoprofonda più di 10 m, in zona fredda ed ombrosa sulla dorsale del Lavarost. La conca è delimitata a sud dal confine col comune di Pergine Valsugana Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 1002-1015
Conche
icona_foto  icona_maps
piccoli avvallamenti icona infoa NW del Prà de la Casara e a W delle Salare Miola I Baselga di Piné 1500-1600*
Cospiana
icona_maps
zona di pascoli Miola I Baselga di Piné 1090*
Costa del Bech
icona_foto  icona_maps
crinale icona infoche dalla selletta a Nord del Cadinèl Bàs (posta a 1822 m di quota) prosege verso Nord fino a culminare all'inizio della dorsale della Pala, con una piccola anticima alta 1835 m Miola I Baselga di Piné 1822-1835
Costa Longa
icona_maps
palude boscosa Miola I Baselga di Piné 920*
Costalta - Dosso di Costalta
icona_foto  icona_maps
vetta Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1955
Costalta monte e relativa catena montuosa icona infola cui maggiore elevazione è il Dosso di Costalta (1955 m). Questa catena costituisce l'estrema propaggine SW di una delle diramazioni del Monte Croce (2490 m), nonchè del Lagorai Occidentale. La catena, (da Sud/Sud-Ovest a Nord/Nord-Est) inizia da poco più a Nord di Pergine coi Montesei di Serso (650 m), fino ad arrivare al Passo del Redebus (1455 m), il quale la divide col gruppo del M.Croce, in particolare dal Monte Lemperpech (2008 m). Viene usato il nome di Costalta anche per identificare la vetta del Dosso di Costalta e le zone boscose sottostanti, sia del versante pinetano che del versante mocheno. Bedollo, Miola I, Baselga I, Sant'Orsola, Mala, Viarago, Serso Pergine Valsugana, Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme, Bedollo 650-1955
Costalta ripido pendio boscoso icona infoche si estende a ovest/sud-ovest della cima nord di Costalta. La montagna di Costalta deve probabilmente il nome a questo pendio. Baselga I, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo 1600-1900
Costalta de le Piaze
icona_foto  icona_maps
vetta icona infoche costituisce l'anticima nord del Dosso di Costalta Miola I, Baselga I, Bedollo, Sant'Orsola Baselga di Piné, Bedollo, Sant'Orsola Terme 1910
Craiz - Monte Croce
icona_foto  icona_maps
vetta Miola II, Valfloriana, Telve Baselga di Piné, Valfloriana, Telve 2488
Cros de Costalta
icona_foto  icona_maps
croce metallica icona infoposta sulla pianeggiante sommità del Dosso di Costalta. Posizionata nel 1979 in seguito al danneggiamento della precedente croce di legno, distrutta da un fulmine Miola I Baselga di Piné 1954
Crós de Mala - La Brada
icona_foto  icona_maps
vetta Miola I, Mala Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1589
Cros de Mala croce di legno icona infosul versante mocheno, a pochissimi metri dal confine col comune di Baselga di Piné e pochi metri di altitudine più in basso dell'omonima cima, altrimenti detta "La Brada" Mala Sant'Orsola Terme 1580*
Cros del Cuć - Croce del monte
icona_maps
croce e punto panoramico Bedollo Bedollo 1503
Crós del Merlét
icona_maps
croce di legno icona infoposta su un piccolo spiazzo lungo la dorsale che dal rifugio Tonini sale al Cimon de Sprugio (o Schliverlai Spitz) Baselga II Baselga di Piné 2134
Croz Carlin - Dos dei Pini
icona_foto  icona_maps
dosso icona infosulla dorsale di Costalta, caratterizzato da un versante con rocce a picco ad Ovest e da un versante boschivo a Est. A Ovest e Sud-Ovest del dosso risiede un'ampia sassaia detritica con resti di fortificazioni militari Miola I Baselga di Piné 1485-1532
Croz de le Casele
icona_maps
pendio roccioso Miola I Baselga di Piné 1319
Croz dei Agolini
icona_foto  icona_maps
sperone roccioso icona infoche domina la parte alta della Val dei Bergagni. E' visibile da Miola. Miola I Baselga di Piné 1252
Croz del Puel
icona_maps
dosso roccioso Miola I Baselga di Piné 963
Croz Grant
icona_maps
rocce icona infosul ripido pendio SW del Belvedere, soprastanti il Lago di Canzolino (Pergine V.). Dalal cima di queste rocce si scorge un ampio panorama sui laghetti di Pergine, Perginese, Lago di Caldonazzo, Civezzano e monti circostanti Vigalzano Pergine Valsugana 920-961
Cròz Négro
icona_maps
affioramenti rocciosi icona infoimmersi nei boschi di conifere, a E del Font de la tana, poco a valle della strada forestale di Costalta Miola I Baselga di Piné 1350*
Croz Rós
icona_foto  icona_maps
rocce icona infosparse, ripide, sporgenti e immerse nel bosco, sul Dosso di Costalta, a S del Canalon de la Cava de Costalta, a E della Busa del Croz Ros (le quali la sovrastano) e a WSW della Cava de Costalta. Alcuni blocchi rocciosi sono alti alcune decine di metri, anche se parzialmente coperti da vegetazione Miola I Baselga di Piné 1715
Cròz Tónt
icona_foto  icona_maps
dosso roccioso icona infola cui dorsale divide la Val del Sas Bianc dalla Val del Fovo Miola I Baselga di Piné 1275
Cròzi de la Busóna de Fregassóga
icona_foto  icona_maps
parete rocciosa icona infoposti poco sotto la cima del Monte Fregasóga (cima de la Pala) e che dominano la Busóna de Fregasóga Miola II Baselga di Piné 2200-2400*
Crozi de Prada
icona_foto  icona_maps
dosso roccioso icona infoa S di Prada, il cui versante settentrionale è costituito da pareti rocciose sporgenti. La forra del Rio Negro (o Val del Covel), divide i Crozi de Prada, dal pendio del Dos de la Clinga. La sommità dei Crozi de Prada fa parte inoltre di una piccola dorsale proveniente dalla Faida e dal Dos del Sabion Miola I Baselga di Piné 956
Crozi del Covel
icona_maps
rocce porfiriche sporgenti icona infosul versante orientale del Dos de la Clinga. Queste ripide rocce, dalla cima del Dos de la Clinga "precipitano" verso Est, nella profonda Val del Covel, coprendone gran parte del versante occidentale. Miola I Baselga di Piné 1000-1060
Cròzzi dosso icona inforoccioso a N del Dòs Alt del Lavarost Miola I Baselga di Piné 1085
Crozzi de la levada dosso icona infocon piccoli affioramenti rocciosi, a sud della cima della Brada Miola I, Mala Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1533
Cròzzi del Ciancin
icona_foto  icona_maps
affioramenti rocciosi Miola I Baselga di Piné 1160*
Crozzi del Granech
icona_foto  icona_maps
rocce icona infoposte sul Granech, a W della Sorgente Ferrugginosa e a N della Strada de le Caserete Miola I Baselga di Piné 1300-1375*
Crozzón - Monte Crossone
icona_foto  icona_maps
altura ruccosa icona infoposta sulla parte più meridionale della dorsale S del Lemperperg. Sovrasta a picco il passo del Redebus, verso N. Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 1824
Dos località Bedollo Bedollo 1050*
Dòs
icona_maps
dosso icona infoche sovrasta la parte alta di Tresssilla Baselga I Baselga di Piné 987
Dos Alt dosso icona infosulla dorsale del Lavarost Miola I Baselga di Piné 1082
Dos Alt dosso icona infoa SudOvest dei Ferrari Miola I Baselga di Piné 977
Dos de Cagnón dosso icona infosulle pendici perginesi della catena di Costalta, a SE dei dossi della zona del Lavaròst e a E/NE del Lago di Restel Serso Pergine Valsugana 1020
Dos de l'Oselera
icona_maps
piccolo dosso icona infonei pressi del Mas de la Purga Miola I Baselga di Piné 1026
Dos de la Bagola
icona_maps
dosso Miola I, Baselga I Baselga di Piné 973
Dos de la Clinga
icona_foto  icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 1063
Dos de la Mot
icona_foto  icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 1069
Dos de la Parcióca
icona_maps
dosso icona infoboscoso, nei pressi dei masi di località "Compardon" Miola I Baselga di Piné 1149
Dos de la Perina
icona_foto
dosso Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 1454
Dos de le Mòrf
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 957
Dos de le Piaze
icona_maps
ampio dosso icona infoa S della cascata del Lupo e a NE del Lago delle Piazze. Su questo dosso sorge il paese di Piazze e parte dell'abitato di Cialini Bedollo Bedollo 1072
Dos de le Salare
icona_maps
dosso icona infoche si trova lungo la strada forestale di Costalta. E' prevalentemente piano ed è elevato di pochissimi metri rispetto alla sottostante località "Salare". C'è un ripetitore RAI nei pressi della sommità Miola I Baselga di Piné 1492
Dos de Lèm dosso Miola I Baselga di Piné 951
Dos de Malga
icona_maps
piccolo dosso prativo icona infoposto nei pressi dei pascoli di "Malga", sulla dorsale delle Raice Miola I Baselga di Piné 1010
Dos de Miöla - Dosso di Miola
icona_foto  icona_maps
dosso Miola I, Baselga I Baselga di Piné 1076
Dos de Piazóla
icona_foto  icona_maps
dosso icona infodi piccole dimensioni nei pressi di un pianoro in località "Piazzola", sulla dorsale che fa da spartiacque fra la testata della Val dei Ziatti e quella della Val Molinara Baselga I Baselga di Piné 1482
Dos de Sant'Ana - Dosso di Sant'Anna
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 943
Dos de Vich - Dosso di Vigo
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 992
Dos dei Fonghi dosso Miola I, Sant'Orsola, Viarago Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme, Pergine Valsugana 1498
Dòs dei Maregi dosso Viarago, Serso Pergine Valsugana 1093
Dos dei Pini piccolo dosso icona infosulla parte meridionale del Dos de le Piaze, subito a N dell'albergo Miramonti e ad O della Fabrica Bedollo Bedollo 1050
Dos dei Rónchi
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 991
Dos dei Róssi
icona_foto  icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 1251
Dos dei Zirmi - Doss dei Cirmi
icona_foto  icona_maps
vetta Miola II Baselga di Piné 2206
Dos del Cadrobol
icona_maps
piccolo dosso Miola I Baselga di Piné 1000
Dos del gal
icona_maps
pendio Miola I Baselga di Piné 1350*
Dos del Lach
icona_maps
dosso Baselga I Baselga di Piné 1040
Dos del Massalon
icona_maps
dosso icona infoa SO di Miola. Sulla sommità si trova la villa del Conte. Miola I Baselga di Piné 1013
Dos del Nel
icona_maps
dosso icona infoposto poco ad Ovest del Bus del Nel Miola I Baselga di Piné 1186
Dos del Puel - Dosso di Puel
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 960
Dos del Sabión
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 977
Dos del Sas - Sasso
icona_foto  icona_maps
dosso icona infoche delimita ad Ovest la parte inziale della Valle del Rio Negro, nonchè la conca di Prada a Nord. Il suo versante Sud, detto "Raice" è impervio, ricco di roveti ed erbacce. Sul versante Ovest sorge un grande masso roccioso che deve il nome al dosso. Miola I Baselga di Piné 1017
Dos del Spiaz dorsale Miola I Baselga di Piné 1400*
Dos del Taio - Dosso del taglio dosso icona infodi piccole dimensione, nella foresta del Bosch Negro, chiamato cosi perchè agli inizi del '900 ci fu un esteso disbosco Baselga I Baselga di Piné 1190*
Dòs del Tèrmen piccolo dosso Miola I, Nogaré Baselga di Piné, Pergine Valsugana 903
Dos del Tès
icona_maps
dosso icona infoa Ovest del Valt Miola I Baselga di Piné 974
Dos Redónt
icona_maps
piccolo dosso icona infoposto subito a sud del confine comunale Pergine/Baselga, a sud de la Busa della Torba e a NW del Mas dei Bòci (Pergine V.). E' posto perfettamente ad ovest del ripido pendio sommitale del Monte Calvo Viarago Pergine Valsugana 1167
Dosalt - Dosso Alto dosso icona infoche si trova subito a sudest della Quarta Comparsa Miola I Baselga di Piné 978
Dossedèi
icona_maps
gruppo di dossi Baselga I Baselga di Piné 958
Dossedèl dosso Miola I Baselga di Piné 949
Dossedèl piccolo dosso icona infoa NE del Grill e a S del Dos de la Clinga, sul quale complesso è posto Miola I Baselga di Piné 1015
Dossi de Rava - I Dossi
icona_foto  icona_maps
gruppo di piccoli dossi icona infosulla dorsale Sud della Val dei Bergagni, con altitudine massima di 1303 m. Si trovano ad Est di Rava. Sul primo dosso, a circa 1245 m, si trovano due masi raggiungibili con strada forestale. Ad est di questo dosso, si trovano altri due dossi boscosi e con tracce di sentieri, rispettivamente di 1283 m e 1303 m, poco ad Ovest della Strada delle Caserette. Miola I Baselga di Piné 1303
Érla
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 875*
Èrspan
icona_maps
nucleo abitato icona infoprincipale di Montagnaga Miola I Baselga di Piné 882
Fabrica
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1026
Faida
icona_foto  icona_maps
paese e frazione Miola I Baselga di Piné 972
Ferrari
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 942
Fioré
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 1121
Fónda
icona_maps
resti di pozza Miola I Baselga di Piné 978
Fongrandi pianoro boschivo Miola I Baselga di Piné 1230*
Fónt de la tana
icona_foto  icona_maps
pianoro icona infonei pressi di una radura panoramica lungo la strada forestale di "Costalta" Miola I Baselga di Piné 1260*
Fontane fréde
icona_foto  icona_maps
sorgente icona infodetta anche "fontana dei Mòrbi", che si trova sul pendio dei Morbi, a SW dell'anticima nord di Costalta e a NNW della cima di Costalta, nei pressi del Sinter dei Russi Miola I Baselga di Piné 1820*
Fòo - Fovo Alto
icona_foto  icona_maps
masi sparsi Miola I Baselga di Piné 1279
Fòvi - Fovo Basso
icona_maps
località icona infonata dopo gli anni '60 con costruzione di ville e case, ad E dello Stadio e a SO della Parciocca. Il nome ufficiale "Fovo basso" non è molto conosciuto Miola I Baselga di Piné 983-1045
Fregassóga isola amministrativa icona infodell'ex comune di Miola, corrispondente al CC Miola II (Montagna di Fregasoga) e che assieme al CC Baselga II (Montagna di Sprugio) forma l'isola amministrativa "Fregasoga-Spruggio" del comune amministrativo di Baselga di Piné. E' di attuale comproprietà civica delle frazioni di Miola, Montagnaga e Vigo Miola II Baselga di Piné 1150-2490
Fregolòti
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 887
Gabart
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1097
Gać
icona_maps
vasto monte boscoso Bedollo Bedollo 1593
Ghinèlo - Ghinello casa d'abitazione Bedollo Bedollo 1055*
Gostech
icona_maps
sentiero selciato icona infoantico posto su pendio ripido, che dalla strada comunale Prada-Faida conduce alla Faida, tagliando il curvone stradale Miola I Baselga di Piné 930-960*
Granech
icona_foto  icona_maps
pendio roccioso Miola I Baselga di Piné 1240-1425
Gràva Granda
icona_maps
sassaia Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 1350*
Gràva Piciola
icona_maps
sassaia Miola I Baselga di Piné 1370*
Grave del Croz Carlin
icona_foto  icona_maps
ampia sassaia Miola I Baselga di Piné 1490-1510*
Grave Rosse
icona_foto  icona_maps
affioramenti porfirici e detriti di cava icona infopochi metri a sud della Cava de Costalta Miola I Baselga di Piné 1870
Grill
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 983
Groffi
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1220*
La Madonnina
icona_foto  icona_maps
nicchia religiosa nella roccia Miola I Baselga di Piné 1550*
Lach de la Seraia - Lago della Serraia
icona_foto  icona_maps
lago Baselga I Baselga di Piné 971
Lach de le Buse - Lago delle Buse
icona_foto  icona_maps
laghetto artificiale Bedollo Bedollo 1098
Lach de le Piaze - Lago delle Piazze
icona_foto  icona_maps
lago ampliato artificialmente icona infonegli anni '20 del 900, con la costruzione di una diga nella sua parte più meridionale per fornire energia elettrica alla centrale di Pozzolago (a 400 m di altitudine in Val di Cembra. Le condotte dell'acqua che dal lago vanno a Pozzolago passano in una galleria scavata nel Ceramont). L'altitudine del livello del lago, dopo la costruzione della diga è passata dai 1009 m ai 1021 m medi e la sua superificie è aumentata di circa poco più di un terzo. Baselga I, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo 1021
Lach de Restèl
icona_foto  icona_maps
laghetto icona infodi piccole dimensioni ed in parte alimentato artificialmente tramite degli acquedotti, che si trova in una conca sulle pendici occidentali del dos de Cagnón. La sua sponda nord-orientale è coperta da una sassaia che scende fin dentro le acque del lago Serso Pergine Valsugana 861
Lach Destèl
icona_foto  icona_maps
conca paludosa icona infodi piccole dimensioni, con occasionale stagno/laghetto. È posta interamente nel comune di Sant'Orsola Terme, ma è anche a pochissimi metri dal confine con Baselga di Piné Sant'Orsola Sant'Orsola Terme 1493
Laghestel
icona_maps
palude e riserva naturalistica Miola I Baselga di Piné 899
Laghet de le Rane - Lago delle Rane
icona_maps
stagno Baselga I Baselga di Piné 1130*
Laite
icona_maps
zona alta del paese Miola I Baselga di Piné 1020*
Lapida del Ceschi
icona_foto  icona_maps
lapide icona infoche ricorda un guardiacaccia pinetano, Giovanni Ceschi, ucciso a fucilate da dei bracconeri provenienti dalla Val dei Mocheni, proprio nel punto in cui è posizionata la lapide. Essa si trova ad una curva prima della baita Casara, sul bivio con la strada forestale de le Mandrete, nei pressi del "Canalon", del "Puzzel" e del "Prà de la Casara" Miola I Baselga di Piné 1621
Làresi pendio icona infocon bosco d'abeti e qualche rado larice, posto sui Dossi de Rava, che dai masi di Rava segue il crinale dei Dossi fin verso la Strada de le Caserete Miola I Baselga di Piné 1270*
Leien
icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 962
Lemperpèrg
icona_foto  icona_maps
vetta Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 2004
Malga
icona_maps
ampia zona di pascoli Miola I Baselga di Piné 1000
Malga Casarine - Malga Fregasoga di sopra
icona_foto  icona_maps
ruderi di Malga Miola II Baselga di Piné 1910
Malga Costalta
icona_foto  icona_maps
malga recentemente costruita (2016) icona infoche si trova a circa 10 m di distanza dal confine col comune di Sant'Orsola Terme ed è posta ad est/sud-est della cima nord di Costalta. Il suo campivolo (anch'esso recentemente realizzato) costituisce una parte di quello della vicina Malga Cambroncoi (distante circa 300 m e che si trova nel comune di Sant'Orsola Terme). L'edificio è di proprietà dell'ASUC di Tressilla (frazione di Baselga di Piné). Non è noto se in quel punto ci fosse già stata una malga in passato. Bedollo Bedollo 1713
Malga Fregassóga - Malga Fregasoga di sotto
icona_foto  icona_maps
ruderi di malga e bivacco Miola II Baselga di Piné 1703
Malga Pontara
icona_maps
malga Bedollo Bedollo 1629
Malga Regnana
icona_maps
baita icona inforistrutturata recentemente. Di proprietà dell'ASUC di Faida Bedollo Bedollo 1483
Malga Spruggio Bassa
icona_maps
ex malga Baselga II Baselga di Piné 1624
Malga Sprugio Alta
icona_maps
ex malga icona infoposizionata pochi metri a monte dell'edificio del Rifugio Tonini Baselga II Baselga di Piné 1910
Malga Stramaiol de sora - Malga Stramaiolo alta
icona_maps
malga Bedollo Bedollo 1737
Malga Stramaiol de soto - Malga Stramaiolo bassa
icona_maps
malga Bedollo Bedollo 1676
Malga Vasoni Alta
icona_maps
malga in disuso e bivacco icona infocon un grande campivolo con panorama sulle vicine cime e sull'Altopiano di Piné. Si trova a sud/sud-ovest della cima del Monte Cogne Lona-Lases II Lona-Lases 1973
Malga Vasoni Bassa
icona_maps
malga icona infoposizionata nella parte alta della Valle dei Vasoni e vicina al confine col comune di Baselga di Piné, C.C. Miola II Lona-Lases II Lona-Lases 1664
Mandra
icona_foto  icona_maps
zona prativa e boschiva icona infoposta nella parte più alta della grande radura ove sorgono i masi del Fovo Alto, su pendio leggermente inclinato. La zona è stata recentemente disboscata in parte. Gli alberi presenti in zona prima dell'esbosco erano frutto del rimboschimento di una ben più ampia zona pascoliva detta appunto "la Mandra". Miola I Baselga di Piné 1290-1315
Mandrete
icona_foto  icona_maps
radure e pascoli icona infoposti sul confine comunale con S.Orsola Terme. In questa località, poco prima del termine dell'omonima strada forestale, essa intercetta il sentiero SAT 405 che da S.Orsola giunge al Dosso di Costalta, tramite il Cadinel Bass e La Pala. Fra i pascoli c'è anche una prominenza rocciosa, al limite del bosco Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1656
Mantovani località Bedollo Bedollo 1050*
Maregiat
icona_maps
pendio Miola I Baselga di Piné 1350-1380*
Marigiol Alt
icona_foto  icona_maps
pendio con radura icona infoche in passato era una zona di pascolo. Nel 2007, parte del bosco in loc. Marigiol Alt fu colpita da un incendio. Attualmente in questa zona risiede un'ampia radura, in seguito alla bonifica del bosco incendiato Miola I Baselga di Piné 1550-1650*
Marmitte dei Giganti
icona_maps
fenomeno carsico Baselga I Baselga di Piné 1005*
Martinei località Bedollo Bedollo 1259
Martinèi località Bedollo Bedollo 1100*
Mas Bergàgna
icona_maps
casa d'abitazione Baselga I Baselga di Piné 929
Màs de la Batistina maso icona infoconosciuto anche come "Màs del Giàn" Miola I Baselga di Piné 1271
Màs de la Lughérina
icona_foto  icona_maps
maso Miola I Baselga di Piné 1155
Mas de la Purga
icona_foto  icona_maps
maso abbandonato Miola I Baselga di Piné 1016
Mas dei Cristinòti
icona_foto
maso Miola I Baselga di Piné 954
Màs dei Gianèi
icona_foto  icona_maps
maso icona infoche si trova a Rava, nello specifico sui "Dossi de Rava", a 1234 m, poco distante dal Mas dei Spechi. L'edificio moderno è affiancato dai ruderi del vecchio maso Miola I Baselga di Piné 1234
Màs dei Pìti - Le Valli
icona_maps
casa d'abitazione Miola I Baselga di Piné 1099
Màs dei Róssi - Maso Rossi
icona_foto  icona_maps
piccolo maso icona infoa pochi metri dalla ripida sommità del Dos dei Róssi Miola I Baselga di Piné 1238
Màs dei Spèchi
icona_maps
maso icona infopresso loc. "Dossi de Rava", poco distante dal Mas dei Gianei Miola I Baselga di Piné 1240*
Màs dei Tinèi
icona_foto  icona_maps
maso icona infosul pendio S del Dos dei Rósi, ai piedi del Sas Bianch Miola I Baselga di Piné 1180
Mas del Bergagni
icona_maps
maso abbandonato Miola I Baselga di Piné 1180*
Màs del Plàncher - Maso Meie
icona_maps
case d'abitazione e ruderi di maso Miola I Baselga di Piné 960*
Mas del Plàncher - Plancher
icona_maps
casa d'abitazione Miola I Baselga di Piné 955*
Màs del Sìmbol
icona_foto  icona_maps
ruderi di maso icona infoa monte dei masi del Fovo Alto e della Mandra, raggiungibile dalla strada forestale che dallo Spiaz del Fòo raggiunge la Mussa, divenendo ripido sentiero nella sua ultima parte Miola I Baselga di Piné 1315*
Mas del Zèndro
icona_foto
ruderi di maso icona infoche si incontrano salendo lungo il selciato che da Cospiana porta al Fovo alto (Strada del Gasperin) Miola I Baselga di Piné 1185*
Meie
icona_foto  icona_maps
ampio pianoro con pascoli Miola I Baselga di Piné 950*
Minéra dei Bèti - Miniera Erla
icona_foto
miniera icona infodi manganese (unica in Trentino per l'estrazione di questo minerale) utilizzata durante la Seconda Guerra Mondiale per circa due anni e poi abbandonata. Si trova sul fianco NordOvest della dorsale del Lavarost, lungo il sentiero selciato che dalla Faida raggiunge La Val. Il cunicolo è liberamente accessibile, ma dopo 10-15 m di percorrenza si incontra una profonda e pericolosa voragine, che impedisce di proseguire i circa 100 m restanti di cunicolo (prosecuzione nettamente visibile dall'altro lato del varco) Miola I Baselga di Piné 866
Minére del Toàt resti di miniera Bedollo Bedollo 1250*
Miöla - Miola
icona_foto  icona_maps
paese e frazione icona infoposto sulle pendici Sud del Dosso omonimo. Conta circa 1200 abitanti a fine 2014 e si trova ad un'altitudine media di 997 m s.l.m. Miola I Baselga di Piné 997
Molìn dei sàsi grandi - Molino Sassi Grandi
icona_maps
ruderi di maso e casa d'abitazione Serso Pergine Valsugana 770
Montagna de Sprugio
icona_maps
ampia dorsale icona infoboschiva, proveniente dal Ruioch, che parte dal campìo del Rifugio Tonini e raggiunge Brusago nella sua parte finale. Delimita a Sud la Val de Sprugio Baselga II, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo 1200-1900*
Montagnaga
icona_maps
paese e frazione Miola I Baselga di Piné 882
Monte Calvo
icona_maps
dosso icona infola cui cima è costituita da un grande masso parzialmente interrato e spoglio da alberi. Nei pressi della cima si trovano fortificazioni militari (grotte, trincee e sentieri murati) della Prima Guerra Mondiale Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 1411
Monte Lavaròst dorsale Miola I, Viarago Baselga di Piné, Pergine Valsugana 800-1090
Morbi
icona_foto  icona_maps
ripido pendio icona infoa ovest del Pianon, a Nord della cima del Dosso di Costalta e a sud del pendio di Costalta Miola I, Baselga I Baselga di Piné 1800-1900
Moscàti casa d'abitazione Bedollo Bedollo 1090*
Mussa
icona_foto  icona_maps
pendio Miola I Baselga di Piné 1450*
Ongiöl
icona_maps
zona di campi Miola I Baselga di Piné 1000*
Pala
icona_foto  icona_maps
ripido crinale icona infoprivo di vegetazione che intercorre tra la parte più alta della Costa del Bech ed il Cadinel Alt Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1833-1921
Pala de Cagnón
icona_maps
cima icona infoa Est del Passo della Val del Mattio (Col de Palù). La quota di questa cima usata in passato (2310 m), anzichè i 2308 m effettui, viene erroneamente usata praticamente da tutte le cartine per indicare il passo della Val del Mattio Miola II, Telve, Palù Baselga di Piné, Telve, Palù del Fersina 2308
Pala de la Busóna - Anticima Fregasoga
icona_foto  icona_maps
cima Miola II, Valfloriana Baselga di Piné, Valfloriana 2424
Pala de le Buse
icona_foto  icona_maps
cima Lona-Lases II, Valfloriana Lona-Lases, Valfloriana 2408
Pala de Stramaiol
icona_foto  icona_maps
crinale icona infoche sale dal Cimat culminando sulla dorsale del Ruioch (a circa metà distanza fra l'Uomo Vecchio e Cima Ruioch) con un piccolo rilevo, detto "Mitreck" in mocheno Bedollo Bedollo 2363
Pala dei Vasoni
icona_foto  icona_maps
ripido canalone valanghivo Miola II, Lona-Lases II Baselga di Piné, Lona-Lases 2000-2400*
Palù ampia semiconca pianeggiante icona infoin cui attualmente risiede lo stadio olimpionico di pattinaggio "Ice Rink Piné". In passato era una palude caratterizzata da pozze torbose, laghetti/pozze, canneti. In seguito alla bonifica rimane soltanto un piccolo canneto paludoso a NW dello Stadio Miola I Baselga di Piné 980*
Palù località dello stadio del ghiaccio Miola I Baselga di Piné 979
Palù de la Mót
icona_maps
pianoro paludoso icona infoposto alla testata della Valle della Mót, poco a NE del Mas de la Purga è poco a NW della dorsale dei Dossi de sóto. Costituisce la testata della Val de la Mót, che prosegue poi in direzione sud verso le Valéte. Presso questa località è presente un acqedotto Miola I Baselga di Piné 1023
Palù Grant
icona_foto  icona_maps
ampia palude icona infosu di un pianoro racchiuso ad Ovest dal Monte Calvo, ad Est dalla cima Est del Monte Calvo (1441 m, sul confine tra Pergine e Sant'Orsola), a NW dalla selletta nei pressi del Maregiat e a N/NE dal Dos de la Périna. E' interamente nel comune di Pergine Valsugana, ma il suo perimetro, nel lato OVest e nordovest, dista pochissimi metri dal confine comunale con Baselga Viarago Pergine Valsugana 1363
Palù Marć
icona_foto  icona_maps
palude con stagno icona infoin parte bonificato, in una conca a O del Dos de le Morf, a SO del Valt e a NO dei Bernardi. Da questa palude nasce il rio Mincio, che dopo esser passato per il Buss di Pergine Valsugana cambia denominazione in rio Pissol e sfocia nel Fersina dopo esser stato immissario ed emissario del laghetto di Costa Miola I Baselga di Piné 918
Palustela
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 980
Palustelòt
icona_foto  icona_maps
palude icona infoposta in una conca sulla parte più alta del dosso denominato "Leien" e caratterizzata da vegetazione tipica paludosa. Spesso all'interno di essa si viene a formare uno stagno vero e proprio, che può durare anche molte settimane. Miola I Baselga di Piné 944
Paolati
icona_foto  icona_maps
gruppo di masi Bedollo Bedollo 1365
Parcióca
icona_maps
zona di pascoli Miola I Baselga di Piné 1106
Pas Mirafiori - Passo Mirafiori
icona_foto  icona_maps
sella montana icona infoche separa l'alta Valle di Piné dall'Alta Val Floriana (Val di Fiemme), situato tra la Pala de le Buse e 'l Cogn (Monte Cogne). Durante le brezze di valle estive, al passo vengono convogliate forti raffiche di venti sud-occidentali Lona-Lases II Lona-Lases 2047
Passo del Campivel
icona_maps
passo Bedollo Bedollo 1829
Passo del Redebus
icona_foto  icona_maps
passo Bedollo, Palù, Sant'Orsola Bedollo, Palù del Fersina, Sant'Orsola Terme 1453
Péć
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1309
Péci rósi
icona_maps
bosco icona infoa N/NE di Malga Fregasóga, verso il confine comunale con Lona-Lases II Miola II Baselga di Piné 1800*
Pian de la carbonara
icona_foto  icona_maps
pianoro boschivo icona infoa Est dei Crozi del Ciancin e a SE del Mas de la Lugherina Miola I Baselga di Piné 1193
Pian de Prada
icona_foto  icona_maps
ampia conca icona infoprativa nella quale sorgono l'abitato dell'antico maso di Prada ed i campi circostanti. Delimitata a Nord dalle Meie e dalle estreme pendici del Dos del Sas, a sud dai Crozi de Prada, a Est dalle pendici di Costalta e a Oveste dal Dos de la Clinga. Vi passa il Rio Negro, che dopo averla attraversata, passando per Prada, confluisce nella Val del Covel attraverso una stretta forra situata fra le rocce dei Crozi de Prada e quelle del Dos de la Clinga/Crozi del Covel. In questa conca si verificano notevoli inversioni termiche specie in inverno. Miola I Baselga di Piné 910-940
Pian dei Agolini pianoro Miola I Baselga di Piné 1230*
Pian del Marić
icona_foto  icona_maps
pianoro boschivo icona infosul bivio fra la strade forestali del Bosch negro e del Maric'. In questa località si trova un crocifisso affisso ad un albero (Cros del Pian del Maric') Baselga I Baselga di Piné 1265
Pianon
icona_foto  icona_maps
pianoro, sella icona infocaratterizzato da un bosco di piccoli larici, che divide la cima del Dosso di Costalta, con l'anticima Nord di Costalta Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1888
Piaze - Piazze
icona_maps
paese e frazione Bedollo Bedollo 1050*
Piazzola zona boschiva icona infofra la Val Molinara e la Val dei Ziati, attraversata dall'omonima strada forestale Miola I, Baselga I Baselga di Piné 1450*
Pinter
icona_maps
piccolo dosso prativo icona infosulla dorsale delle Raice, fra il Dos del Sas e il Dos de Malga Miola I Baselga di Piné 1009
Pissadóra
icona_foto
cascatella icona infolungo il corso del Rio de le Giare, nella parte alta della Val dei Bergagni, posta a S del Granech e dei Crozzi del Granech, a NW delle Caserete. Il termine dialettale di questo toponimo significa volgarmente "qualcosa che urina" e richiama il suono che si ode nei pressi di questa cascata Miola I Baselga di Piné 1215-1220*
Pista Doss di Miola pista da sci dismessa Baselga I Baselga di Piné 980 - 1050 *
Pista Doss di Vigo
icona_maps
pista da sci dismessa icona infoil cui pendio viene tutt'ora utilizzato liberamente per gli slittini Miola I Baselga di Piné 955-980 *
Pista Pradisci
icona_maps
pista da sci, bob e slittini icona infodi circa 200 m di lunghezza, che si serve di un tapis roulant per la risalita Bedollo Bedollo 1020-1055
Pista Rujoch
icona_maps
pista da sci dismessa icona infoche dai pressi della Frazione di Reganana, scendeva ai "Castellani", fino all'ex Albergo Costalta (dove partiva anche l'impianto di risalita) Bedollo Bedollo 1040-1200 *
Pitoi
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1302
Pont dei Vasoni
icona_maps
piccolo ponte di legno Miola II, Lona-Lases II Baselga di Piné, Lona-Lases 1373
Pontare pendio icona infonei pressi del bivio fra le strade forestali di "Costalta" e di "Piazzola" Miola I Baselga di Piné 1400*
Póstel dosso Miola I Baselga di Piné 946
Prà de la Busa
icona_maps
pendio icona infoin passato prato. Si trova a N del Croz Carlin e nei pressi di una conca, la "Busa" Miola I Baselga di Piné 1500*
Prà de la Casara
icona_foto  icona_maps
radura Miola I Baselga di Piné 1647
Prà de Soto
icona_maps
ampia zona prativa icona infosu pendio leggero con alcuni masi, a SE della Faida, sulla strada che porta verso la cava di quarzo e i masi di Viarago (Pergine V.) Miola I Baselga di Piné 1020-1060
Prà dei Morbi
icona_foto  icona_maps
zona prativa Miola I, Baselga I, Sant'Orsola, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo, Sant'Orsola Terme 1888-1909
Prà del Scarpàro prato Baselga I Baselga di Piné 1150*
Prada
icona_foto  icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 915
Pràdi de Tégia - Prati di Teggia
icona_maps
vasta zona prativa Miola I Baselga di Piné 960-980*
Pràdi del Valt
icona_maps
conca prativa Miola I Baselga di Piné 940*
Prese de le Casarine
icona_foto  icona_maps
acquedotti icona infoche captano le sorgenti del rio Fregasoga, nella parte più bassa della Busa de le Marmotte, poco a SE di Malga Casarine Miola II Baselga di Piné 1900-1930*
Prestala
icona_maps
bosco paludoso Baselga I Baselga di Piné 1021
Prim Dòss
icona_maps
tratto terminale di pendio icona infodel Cadinel Bas, che si incontra venendo da sud dal sentiero SAT 405, dalle Mandrete. Costituisce appunto il sassoso pendio SudOccidentale (rivolto verso Piné) del soprastante dosso denominato Cadinel Bass (1828 m). Nella zona di Piné, soprattutto di Faida, questo toponimo si riferisce anche al "Cadinel Bas" stesso e non solo al pendio. "Cadinel Bas" è un toponimo usato a Sant'Orsola. Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1790-1828
Pròn (in dé) zona prativa Miola I Baselga di Piné 970*
Puel
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 887
Puzzel
icona_maps
pendio Miola I Baselga di Piné 1600*
Quarta Comparsa - Madonna di Piné
icona_maps
edicola votiva icona infoa Ovest del Dos Alt, nei pressi del confine comunale con Pergine Valsugana. Miola I Baselga di Piné 918
Raice
icona_foto  icona_maps
pendio impervio icona infoche costituisce il versante sud del Dos del Sas Miola I Baselga di Piné 970-1010*
Rauta
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 990*
Rava
icona_foto  icona_maps
radura in pendenza Miola I Baselga di Piné 1200-1230
Regnana
icona_maps
paese e frazione Bedollo Bedollo 1215
Reversi de la Tlinga
icona_maps
bosco icona infosul versante settentrionale del Dos de la Clinga, in una posizione poco esposta al sole (detta "Revers" in dialetto trentino) Miola I Baselga di Piné 1020*
Reversi de Rava
icona_maps
ripido pendio icona infoche costituisce gran parte del versante sud della Val dei Bergagni. E' caratterizzato da forte pendenza, ruscelli e affioramenti rocciosi. "Reverso" significa luogo rivolto a Nord. Questo pendio è quindi quasi perennemente in ombra. Miola I Baselga di Piné 1170-1230*
Ricalt - Ricaldo
icona_maps
paese e frazione Baselga I Baselga di Piné 1012
Rifugio Sprugio - Rifugio Spruggio "Giovanni Tonini"
icona_foto  icona_maps
rifugio alpino Baselga II Baselga di Piné 1906
Rio Clinga breve rivo icona infoche dal pendio a Nord di Prada, scorre fino al Rio Negro, a Prada. Un tempo le sue acque erano utilizzate per un piccolo mulino, posto presso un'abitazione di Prada. Miola I Baselga di Piné 909-930*
Rio de la Spiàgia rivo icona infoche nasce dai pressi del Croz de le Casele (sul versante di Miola del Dosso di Costalta) e dopo esser passato poco a Nord del Bus del Nèl e dopo aver lambito la parte meridionale del Bosch Negro, aggira il Dos del Lach per poi gettarsi nel Lago della Serraia, circa 100 m a Nord del Lido Miola I, Baselga I Baselga di Piné 971-1350*
Rio de le Giàre torrente icona infoche nasce nel Canalon de la Cava de Costalta (ma da quota 1800 fino a 1500 le sue acque raramente sono superficiali), passa per il Puzzel, per i Cogni, per la Sorgente Ferruginosa (nella Val de la Tòf), per la Val dei Bergagni (dove riceve le acque del Rio de la Val de Rava e di rivetti minori) e per Le Vàl (dove riceve le acque del Rio de la Val de la Carecia), lambisce Compardon ed è attraversato da un ponte nella parte più alta dei Fovi. Qui compie un'ansa, disponendosi in direzione nord, per passare attraverso la palude degli Aoni e delle Giare gettandosi nel Lago della Serraia presso il Lido Miola I, Baselga I Baselga di Piné 971-1800*
Rio del Casot rivo Baselga I Baselga di Piné 900-1050*
Rio delle Mèie rivo icona infoche sorge nella conca fra il Dos del Massalón e Bugno, a S del centro storico di Miola. Attraversa la paludosa Busa dei Frati (dove occasionalmente forma anche un piccolo stagno) e il vasto pianoro delle Meie (dove incrocia altre piccoli sorgenti e dove,per motivi di bonifica è stato intubato), per sfociare infine nel Rio de le Valéte presso le Valéte, in contemporanea con la foce del Rio de la Mót, proveniente dal Palù del Dos de la Mot Miola I Baselga di Piné 940-970*
Rio Negro torrente icona infoche sorge nei pressi della Palustella, in localta Malga, poco a SE dello Stadio e a circa 980 m di quota. Poche centinaia di metri dopo riceve le acque di numerosi rivi provenienti dalla dorsale di Costalta. Attraversa la Val de Tegia fino al Pian de Prada. Dopo aver attraversato anch'esso, si riversa nella forra della val del Covel e poi, dopo aver formato una serie di castatelle (pop. Cascata o Cascate del Rio Negro) prosegue nell'omonima Valle del Rio Negro (La Val), passando ad Est dell'Erla e di Montagnaga. Prosegue nella valle fino a poco dopo della centrale di Serso (Pergine V.), dove si getta nel Fersina a circa 520 m Miola I, Vigalzano, Serso Baselga di Piné, Pergine Valsugana 520-980*
Ripetitor
icona_foto  icona_maps
antenna RAI icona infoalta circa 30 m, posta sul Dos de le Salare Miola I Baselga di Piné 1492
Rónchi località Miola I Baselga di Piné 980*
Ruderi del mas 'ndela Val dei Bergagni ruderi di maso icona infoa Est del Mas dei Bergagni Miola I Baselga di Piné 1205
Ruioch
icona_foto  icona_maps
vetta Baselga II, Bedollo, Palù Baselga di Piné, Bedollo, Palù del Fersina 2414
Salare
icona_maps
masi Bedollo Bedollo 1210*
Salare
icona_maps
zona di bosco Miola I Baselga di Piné 1487
San Mauro
icona_maps
villaggio e frazione Baselga I Baselga di Piné 807
Sas Bianc
icona_foto  icona_maps
parete rocciosa icona infoa picco (verso N, verso S e principalmente verso W), alta circa 60-70, che domina l'omonima valle. La sua cima è pianeggiante, non rocciosa e boscosa ed è divisa dalla dorsale soprastante da una piccola sella. Il Sas Bianc è visibile da molte zone del comune di Baselga di Piné Miola I Baselga di Piné 1308
Scandorlai
icona_maps
bosco Miola I Baselga di Piné 1040-1080*
Schvòrzlòmmer
icona_maps
piccola cima icona infofra la sommità della Pala de Stramaiol e Cima Ruioch, sull'omonima dorsale Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 2391
Sella del Cadrobol
icona_maps
piccolo insellamento icona infonell'abitato di Miola (sul trivio fra Via dello stadio, via Cadrobol e via della cròs) sulla quale passa la S.P. 83 dir. Si trova sulla dorsale proveniente dal Dos di Miola che arriva fino al Dos del Sas, passando per il Dos del Cadrobol. Miola I Baselga di Piné 997
Sélva de la lita
icona_maps
fitto bosco icona infodi abeti, attraversato dalla parte di sentiero SAT 404 che da Malga Cambroncoi sale in cima a Costalta Bedollo, Sant'Orsola Bedollo, Sant'Orsola Terme 1830*
Seraia - Serraia
icona_maps
località Baselga I Baselga di Piné 973
Sila torrente icona infoche esce dal lago della Serraia e dopo aver attraversato Baselga e Tressila, va nella Valle e nella Val Granda (comuni di Fornace e Pergine V.), per poi gettarsi nel Torrente Fersina nei pressi delle Sille (al confine fra Civezzano e Pergine V.). Costituisce la parte finale dell'antico torrente che decine di migliaia di anni fa partiva dal Monte Fregasoga e che poi ha subito il fenomeno di cattura formando i Rivi Brusago e Regnana Baselga I, Fornace, Civezzano Baselga di Piné, Fornace, Civezano 395-964
Sintér de Cambaselga
icona_maps
vecchio sentiero icona infodi cui ora ne rimangono poche tracce, che collegava la chiesa di Miola con la località Serraia presso il paese di Baselga, passando per il pendio sudovest (detto Cambaselga) ed ovest del Dosso di Miola Miola I, Baselga I Baselga di Piné 970-1010*
Sintér de la Crós dei Mòcheni - La Pala
icona_maps
sentiero a picco icona infodetto "La Pala", quasi interamente nel comune di Sant'Orsola Terme, che porta dai pressi del Croz de le Scalete (parte da un bivio col sent. SAT 405) al Cadinel Bass, passando su tratti esposti e rocciosi. In passato a circa metà sentiero risiedeva una croce di legno, detta "Cros dei Mocheni" dai Pinaitri. Il toponimo "sinter de la Cros dei Mocheni" non è ufficiale ma "La Pala" si. Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1700-1820*
Sintér de le Salàre
icona_foto  icona_maps
sentiero icona infoche parte dalle Salàre, nei pressi del Capitel del Giàn, percorre l'avvallamento delimitato ad Ovest dal Dos de le Salarè e nel suo ultimo tratto scende bruscamente fino a giungere ad una curva della strada forestale della Piazzola. Lungo il suo tratto, gran parte del pendio ad Est è ricoperto da macereti e anche da massi più grandi immersi nel bosco, che vanno a formare in più punti il fenomeno geologico delle "buche di ghiaccio", dette "buse del giaz" in dialetto Miola I Baselga di Piné 1430-1500*
Sintér dei Cròzzi
icona_maps
sentiero esposto icona infoche collega Prada (zona Valéte) con Grill, passando attraverso gli strapiombi rocciosi dei Crozi del Covel, posti sul pendio Est del Dos de la Clinga. Attualmente alcuni punto del sentiero sono poco tracciati e presenta tratti esposti su roccia, con strapiombi di molte decine di metri Miola I Baselga di Piné 930-1020*
Sinter dei Russi - Sentiero dei Russi ruderi di sentiero militare Miola I Baselga di Piné 1480*
Sinter del Bech sentiero icona infoparallelo al SAT 405, che risale parte del crinale boscoso che dalle Mandrete sale al Cadinel Bass e alla Costa del Bech Miola I Baselga di Piné 1700-1800*
Snàider - Schneider
icona_maps
maso Bedollo Bedollo 1150*
Sode
icona_maps
zona di pascoli Miola I Baselga di Piné 1075*
Sònt bisn
icona_maps
prati icona infocon piccole zone boschive, posti presso il Passo Redebus e sul pendio a N/NE del passo. Il topinimo è mocheno e questa località è quasi interamente compresa nel comune di Palù del Fersina Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 1455-1500*
Spiàz del Léoro - Dos del Pratond
icona_maps
dosso Viarago Pergine Valsugana 1124
Sprùgio isola amministrativa icona infodell'ex comune di Baselga, corrispondente al CC Baselga II (Montagna di Spruggio) e che assieme al CC Miola II (Montagna di Fregasoga) forma l'isola amministrativa "Fregasoga-Spruggio" del comune amministrativo di Baselga di Piné. E' di attuale comproprietà civica delle frazioni di Baselga, Ricaldo, Sternigo, Tressilla e Rizzolaga Baselga II Baselga di Piné 1150-2432
Stadio - Palazzetto del ghiaccio "Ice Rink Piné"
icona_maps
palazzetto sportivo icona infoper gli sport invernali, di importanza internazionale. Si trova nella conca della Palustella, a Est di Miola e a SE delle Laite e del Dos de Miola. E' composto da un palazzetto interno (per pattinaggio, hockey ed estate occasionalmente per manifestazioni). Ha inoltre una pista esterna di pattinaggio di velocità di 400 m. Ce ne sono solo altre due di piste esterne di questo tipo in Italia (Collalbo BZ e Torino). E' inoltre corredato di vasta area per sport estivi (pallavolo, tiro con l'arco). Prima della sua costruzione 1984, i pinetani pattinavano sul lach de la Seraia (Lago della Serraia) ghiacciato. Miola I Baselga di Piné 980
Starnich - Sternigo
icona_maps
frazione e paese Baselga I Baselga di Piné 1034
Sténeghi località Bedollo Bedollo 1350*
Strada de le Mòrf
icona_maps
stradina asfaltata icona infoche collega il nucleo abitato del Valt con quello dei Bernardi passando per le fitte pinete del Dòs de le Mòrf Miola I Baselga di Piné 920-940*
Strada del Croz de le Casele
icona_maps
vecchio sentiero icona infoche parte dalla Strada forestale delle Caserette in località "Pian dei Agolini" ed arriva ad una curva della Strada forestale di Costalta a Sud della località "Canal de Sora" Miola I Baselga di Piné 1230-1380*
Stramaiol - Stramaiolo
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1130*
Tamagi
icona_maps
masi e campi Bedollo Bedollo 1130*
Tanèl maso Bedollo Bedollo 1155
Telefèrica
icona_foto  icona_maps
ruderi di teleferica icona infoche serviva per il trasporto a valle del porfido lavorato presso la "Cava di Costalta". Partiva dalla cava, passava a Sud del "Prà de la Casara" e arrivava leggermente a Nord della "Parciocca" passado per il pendio del Granech. Rimangono i ruderi dell'impianto a monte, dalla struttura lignea. Presso il canalone e la loc. "Mussa" si trovano dei pezzi di metallo sparsi nel bosco, che facevano parte della teleferica. Miola I Baselga di Piné 1105 - 1855
Telefèrica
icona_maps
piazzola icona infomurata che costiusce quello che era il punto di arrivo della teleferica che partiva dalla "Cava de Costalta". Si trova in località "Parciocca" Miola I Baselga di Piné 1110*
Tènis
icona_maps
piazzola icona infonei pressi dell'acquedotto basso del Dosso di Miola. E' il residuo di un campo da tennis presente in quel punto fino ad alcuni decenni fa. Si trova nei pressi del confine fra i C.C. di Miola e Baselga Miola I, Baselga I Baselga di Piné 1020*
Tèrmen cippo confinario icona infoposto nei pressi della cima Nord di Costalta (1910 m), a N del prà dei Morbi Miola I, Baselga I, Sant'Orsola, Bedollo Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme, Bedollo 1895
Tèrmen prominenza icona infopoco elevata, posta sulla dorsale sud del Lemperpèrg, a N del Crozzon, fra il Crozzon e la cima del Lemperpèrg e sul confine comunale con Palù del Fersina Bedollo, Palù Bedollo, Palù del Fersina 1856
Tès
icona_maps
pendio prativo Miola I Baselga di Piné 920*
Tès al de déntro
icona_maps
zona boscosa Miola I Baselga di Piné 930
Tessadri località Miola I Baselga di Piné 1000*
Tò Gaus - Tov Gauss
icona_maps
vallone Bedollo Bedollo 1300*
Tò Grant avvallamento Bedollo Bedollo 1000-1400*
Tombola de Compardon
icona_foto  icona_maps
dosso Miola I Baselga di Piné 1144
Tóo dei Marigiói
icona_foto  icona_maps
avvallamento icona infocon piccolo rivo, che parte dai Marigioi de Soto e passa poco più a Nord del Fovo Alto e a SudEst di Rava Miola I Baselga di Piné 1295*
Tràtel
icona_maps
pianoro icona infoa W del Dos de l'Oselera e a SW del Mas de la Purga, attraversato da una strada forestale che dalla Purga conduce al Grill Miola I Baselga di Piné 988
Trè Crós - Cima Pontara
icona_maps
prominenza icona infoerbosa sopraelevata di due metri, sulla dorsale NW del Lemperperg. Nel versante W, poco sotto la cima si trovano tre croci di legno. Bedollo Bedollo 1958
Tressilla
icona_maps
paese e frazione Baselga I Baselga di Piné 914
Trincea
icona_maps
zona con resti di trincee icona infodella Prima Guerra Mondiale, che precede la cima del Dosso di Costalta Miola I, Sant'Orsola Baselga di Piné, Sant'Orsola Terme 1950
Val (La) - Valle del Rio Negro
icona_foto  icona_maps
tratto di valle icona infopiù alto della Valle del Rio Negro Miola I Baselga di Piné 810-840*
Val (Le) - Le Valli
icona_maps
tratto di valle icona infodella Val dei Bergagni, nei pressi dei masi del Compardon Miola I Baselga di Piné 1100-1130*
Val Brùta - Val Brutta valle Bedollo, Segonzano Bedollo, Segonzano
Val de Brusach - Val Brusago valle Bedollo, Sover, Segonzano Bedollo, Sover, Segonzano
Val de cónca
icona_maps
valle Miola I Baselga di Piné 1010-1050*
Val de Fregassóga
icona_foto
valle icona infopercorsa dall'omonimo torrente, che parte dalla parte alta della Busa delle Marmotte, per terminare alla confluenza del Rio di Val Mattio nel Rio Fregasoga Miola II Baselga di Piné 1500-2050
Val de l'Infer - Valle dell'Inferno
icona_maps
valle Bedollo Bedollo
Val de la Carécia
icona_maps
vallecola icona infoche comincia nella parte più ad E dei Dossi de Rava, passa ad Est di Rava e confluisce nelle Valli a N di Cospiana e a SW di Rava Miola I Baselga di Piné 1100-1250*
Val de la Mot
icona_maps
valle icona infoche si trova fra il dos de la CLinga e la dorsale del Dos de la Mot. Vi sorge il rio de le Valete, che scorre fino a Prada Miola I Baselga di Piné 975-1017
Val de la Tof
icona_maps
valle Miola I Baselga di Piné
Val de Nao
icona_maps
valle Baselga I, Lona Baselga di Piné, Lona-Lases
Val de Rava
icona_foto  icona_maps
vallecola icona infoboschiva a NE dei Dossi de Rava Miola I Baselga di Piné 1200-1300*
Val de Spruggio
icona_maps
valle Baselga II, Miola II, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo
Val dei Bergagni
icona_foto  icona_maps
valle Miola I Baselga di Piné
Val dei Vasoni valle Miola II, Lona-Lases II, Bedollo Lona-Lases, Bedollo, Baselga di Piné
Val dei Ziati valle Miola I, Baselga I Baselga di Piné
Val del Covel
icona_foto  icona_maps
stretta forra Miola I Baselga di Piné 850-910*
Val del Fovo valle Miola I Baselga di Piné
Val del Làc
icona_maps
valle Baselga I, Bedollo Baselga di Piné, Bedollo
Val del Sass Bianc valle Miola I Baselga di Piné
Val Molinara
icona_foto  icona_maps
valle Baselga I Baselga di Piné
Val Pùder tratto di valle icona infoiniziale della Val dei Bergagni che da sotto le Casarette arriva fino alla confleunza del Rio Val de Rava nel Rio de le Giare Miola I Baselga di Piné 1209-1250
Val Regnana valle Bedollo, Segonzano Bedollo, Segonzano
Valet de le Sedole canalone Bedollo Bedollo 2000-2200*
Valéte
icona_maps
confluenza di avvallamenti icona infonei pressi della località abitata "Mas del Plancher" e a circa 200 m a Nw di Prada. Nell'avvallamento principale vi confluiscono il rivo proveniente dalla valle della Mót e alcuni rigagnoli minori provenienti dal pendio nord del Dosso della Clinga (Revèrsi de la Tlinga). La piccola valle primaria termina presso Prada, dove il rivo principale che la attraversa sfocia nel Rio Negro. La parte iniziale, invece, posta presso suolo privato, per motivi di bonifica e di costruzione abitativa, è stata completamente interrata e la parte iniziale del rivo è stata incanalata mediante tubazioni. Miola I Baselga di Piné 935-960*
Valeti località Bedollo Bedollo 1030*
Valt
icona_maps
località Miola I Baselga di Piné 945*
Varda
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1032*
Vasóni isola amministrativa icona infodel comune di Lona-Lases, corrispondente al CC Lona-Lases II (Montagna dei Vasoni). E' di proprietà comunale, ma spesso usufruita anche dalle frazioni di Lona e di Lases Lona-Lases II Lona-Lases 1262-2447
Vich - Vigo
icona_maps
paese e frazione Miola I Baselga di Piné 972
Vilagio - Villaggio
icona_maps
località Bedollo Bedollo 1090*
Villa del Conte
icona_maps
abitazione icona infoprivata posta sulla cima del Dos del Massalon Miola I Baselga di Piné 1013
Zète
icona_foto  icona_maps
tracce di sentiero icona infotortuoso su pendio ripido, che dal Marigiol Alt sale alla Costa del Bech Miola I Baselga di Piné 1650-1835

Alcune piccole testimonianze dell'uso della toponomastica locale

<<Chi soto ai masi de Compordon ghè le Val e sora a Rava ghè i Dósi>>, disse mio nonno† una volta che andai a funghi con lui nei boschi di Costalta.
(Qua sotto ai masi di loc. "Compardon" si trova l'avvallamento detto "Le Val" e sopra a loc. "Rava" ci sono i colli boscosi denominati "I Dósi (de Rava)".
<<G'aveven en camp vizin ala Piata>>, disse mio prozio Fedel Vigilio† riferendosi ad un terreno ereditato dalla famiglia, in loc. "La Piatta".
<<Neven de inverno co la slita fata de dàse sula neo vizin al Rio del Casot engiazá par portar la legna gió a Baselga>>, dice mia nonna riferendosi al trasporto invernale del legname, slittandosi sulla neve vicino ad un piccolo rivetto ghiacciato per velocizzare i tempi.



Nomi di località della zona di Miola italianizzati in un rilievo fondiario (anni '50) delle proprietà (solo in parte mostrate nell'immagine) del sig. Fedel Rocco† (1893-1968), mio bisnonno, ereditati dal padre Fedel Giovan Battista† e destinati ai figli Maria, Giuseppe†, Vigilio† e Lino†.
Appaiono toponimi come Castello (Castel), Meie, Sasso (Dos del Sas), Dossi (Dossi de Rava), Parciocca, Prati di Teggio (Pradi de Tegia), Massalon, ..




Scrivi un commento/Lasciaci un messaggio pubblico


Caratteri Rimanenti: 150
 


I vostri commenti sul sito